AltamuraToday

Arriva l'ennesima formazione di Mario Stacca, Sel: "Questo governo è un cadavere politico"

Il Sindaco è tornato in testa ad una nuova maggioranza, è di ieri il primo Consiglio Comunale. Cinque assessori e solo 16 consiglieri e il Sel attacca: "un inutile accordicchio"

“Finalmente al Comune il mercato delle vacche pare terminato. La nuova giunta è stata nominata e con essa viene fuori una maggioranza diversa da quella scelta dagli elettori nell’ultima tornata elettorale del 2010”. Questo è l’attacco sferrato dai vendoliani di Salvatore Lospalluto all’indomani dell’ assise della nuova formazione di Mario Stacca.

Il Comune di Altamura ha infatti una nuova maggioranza e nuovi assessori anche se ancora senza delega: Domenico Cappiello, Vito Casiello, Carlo Loiudice, Raffaella Petronelli e Giovanni Saponaro.  Sono cinque invece di sei. Anche i consiglieri sono in numero alquanto risicato: sedici. “Se il Sindaco non è riuscito a governare con la maggioranza schiacciante che era venuta fuori dalle elezioni 2010- si chiedono quelli di Sinistra Ecologia e Libertà-  come riuscirà a farlo con una maggioranza di soli 16 consiglieri?”

I consiglieri Lillino Colonna e Giacomo Panaro, dopo una campagna elettorale condotta ai limiti dell’offesa personale nei confronti del Sindaco Stacca si ritrovano oggi nella stessa maggioranza. E commentano : “un  vergognoso voltafaccia”. “Ma è inutile farsi illusioni- concludono-questo governo cittadino è un cadavere politico che nessun accordicchio per tirare a campare sarà in grado di rianimare”.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

Torna su
BariToday è in caricamento