AltamuraToday

Parco Nazionale dell'Alta Murgia, 29 progetti per “Giovani Idee per una Puglia migliore”

L'Ente Parco ha registrato un numero record di richieste di partnership pervenute da parte di gruppi informali provenienti dal territorio. Veronico: "A tutti loro va il mio personale augurio"

Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia, alla vigilia della scadenza del bando Principi Attivi 2012 “Giovani Idee per una Puglia migliore”, ha registrato un numero-record di richieste di partnership pervenute da parte di gruppi informali provenienti dal territorio.

Sono state accolte dal Parco ben 29 richieste di partnership che spaziano in ambiti assai differenti: dal riuso dei rifiuti all’allestimento di servizi per i turisti, dalla creazione di applicazioni digitali alla realizzazione di progetti di formazione. Ciascuna di esse è caratterizzata dalle proprie specificità, dalla competenza dei proponenti, dalla volontà di promuovere il territorio, le sue risorse, la sua cultura. L’Ente Parco ha collaborato coi gruppi informali anche in sede di ideazione, offrendo talvolta suggerimenti e mettendo a disposizione dei giovani le proprie risorse umane.

CESARE VERONICO: “Questo dato rappresenta molto per tutti noi. Innanzitutto, è il riflesso di un rapporto sempre più stretto tra il Parco e i cittadini più giovani, che vedono il nostro ente come un interlocutore privilegiato per i loro progetti. I progetti che ho visionato sono il riflesso di una grande vitalità e di una visione nuova dell’Alta Murgia, concepita come scenario per iniziative innovative e sostenibili. Ed è un segnale positivo per il paese: in un momento critico per tutto il Paese, nascono dai giovani le idee per pensare a una nuova economia che parta dal territorio, dalla valorizzazione dei beni ambientali e culturali. A tutti loro va il mio personale augurio perché le loro idee possano trovare realizzazione”.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Sete da cammello e notte insonne dopo aver mangiato la pizza: perchè succede?

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

  • Tenta di attraversare con le sbarre in chiusura, auto resta bloccata al passaggio a livello

Torna su
BariToday è in caricamento