AltamuraToday

In arrivo dodici aule in via Ruvo, Idv: "Un danno economico e culturale"

Ieri il Consiglio Comunale ha deciso l'istituzione di nuove aule per circa trecento studenti dell'Istituto Professionale. I dipietrini: "Perchè non utilizzare la Masseria dell'Alta Murgia?"

L’Italia dei valori non condivide ciò che è stato deciso ieri in Consiglio Comunale: 12 aule per i ragazzi dell’ Istituto professionale con indirizzo tecnico. Ieri il Consiglio comunale ha approvato, con 24 voti favorevoli, la variante al progetto definitivo per la realizzazione da parte della Provincia di un nuovo edificio scolastico in via Ruvo. Saranno realizzate dodici aule  per circa 300 alunni dell’ istituto professionale con indirizzo tecnico.

Ma i dipietrini ritengono tale scelta assolutamente inutile e priva di “senso di responsabilità”. Innanzitutto perché sta a significare un ulteriore spreco di soldi pubblici da parte della Provincia. E inoltre non è efficace anche dal punto di vista dell’istruzione e formazione professionale dei ragazzi. “Se non si ha un struttura degna di tale nome- scrive Lemma- risulta essere impossibile formare dei buoni professionisti. Molto probabilmente , quelle aule, quando e se saranno costruite, saranno insufficienti”.

L’ALTERNATIVA di IDV “Da tempo e per diverse volte,  abbiamo proposto  all'Amministrazione comunale,  alla Regione, alla Provincia e al Consigliere Regionale,  una riconversione dell'Antica Masseria dell’ Alta Murgia, come sede dell'Istituto alberghiero. E’ pienamente confacente alla tipologia di scuola. Perfettemamente rispondente alla logica manageriale che ispira la scuola d'oggi. Sarebbe potuto diventare un polo scolastico d'eccellenza nel settore turistico-alberghiero, unico nell'intera Regione e oltre”. Questa “soluzione formativa" , dalla loro, non avrebbe escluso i lavoratori che avrebbero potuto costituirsi in cooperativa, per offrire servizi alla struttura ed essere coinvolti nella didattica.

“Che Stacca , Schittulli e Fratoianni  - scrive Lemma- chiariscano il loro pensiero in merito alla vicenda. Naturalmente nelle more della futura scuola in Via Ruvo, che sarà realizzata, ovviamente in tempi biblici”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Crollano calcinacci dal cavalcavia della SS16, danni alle auto: tratto chiuso al traffico

  • Attimi di tensione in una scuola, papà entra e schiaffeggia 14enne: "Lascia stare mio figlio"

  • Temporali, vento e mare in burrasca: allerta meteo arancione su Bari e provincia

Torna su
BariToday è in caricamento