AltamuraToday

Un altro incendio a Gravina, parco Robinson in fiamme

L'allarme è stato lanciato intorno alle 7.45 da un residente della zona; tra le fiamme un'area di circa 200 metri quadrati. Sul posto è intervenuta la Protezione Civile-Comando Polizia Municipale

Questa mattina si è registrato un altro incendio nella cittadina di Gravina in Puglia; a bruciare è stato un fazzoletto di terra del parco Robinson, precisamente il costone sottostante la locomotiva.

L’allarme è partito intorno alle 7.45, quando un residente della zona ha inviato la segnalazione.  Immediatamente sul posto è intervenuta con un mezzo pick up la Protezione civile del Comando Polizia Municipale. Non vi è alcuna certezza sulla natura del rogo ma gli uomini della Protezione Civile dichiarano: “parrebbe un incendio doloso”. A quell'ora i cancelli del parco erano ancora chiusi. Pare che i responsabili abbiano valicato la "staccionata" di via Dante e siano entrati in azione.

 Fortunatamente le fiamme sono rimaste circoscritte e ad andare in fumo è stata un'area dell'estensione di circa 200 metri quadrati. Ora la situazione è sotto controllo, le fiamme completamente domate e il fumo ormai si è diradato.

Potrebbe interessarti

  • Perchè le zanzare pungono proprio te?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • C'era una volta la 'Cialdèdde'

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

I più letti della settimana

  • Violento nubifragio si abbatte su Bari: grandine e forte pioggia, disagi dal centro alle periferie

  • Nubifragio nella notte in città, tromba d'aria a Torre a Mare: danni alle barche e ai locali della piazzetta

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Furti di auto nei park & ride e nei parcheggi degli ospedali: i nomi dei 6 arrestati

  • "Due minuti per un furto", presa banda di ladri d'auto: colpi nei park&ride e negli ospedali

  • Da Giovinazzo a Fesca trasportata dal mare mosso: gabbia per l'allevamento pesci recuperata dalla Guardia Costiera

Torna su
BariToday è in caricamento