AltamuraToday

Gravina: dipendenti comunali rinviati a giudizio per abusivismo edilizio

Nove persone, tra cui funzionari e tecnici del Comune di Gravina in Puglia, sono state rinviate a giudizio con l'accusa di lottizzazione abusiva. La vicenda riguarda tre immobili costruiti in zona 'Epitaffio' nel 2003

Avrebbero realizzato delle costruzioni avvalendosi di un permesso a costruire illegittimo perchè rilasciato violando le norme del Piano regolatore generale e del piano particolareggiato. Con questa accusa il gup del tribunale di Bari Giovanni Abbattista ha deciso il rinvio a giudizio di nove persone: costruttori, funzionari e tecnici del Comune di Gravina in Puglia. La vicenda risale al 2003 e riguarda tre lottizzazioni in zona 'Epitaffio' a Gravina in Puglia.  In particolare, i tre edifici non rispetterebbero la distanza legale dalla strada, non sarebbero allineati agli altri fabbricati e presenterebbero un aumento non consentito di volumetria sia nel piano interrato che nel sottotetto. Il processo avrà inizio il 10 giugno prossimo.


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Barese, ragazzino di 12 anni muore soffocato da una mozzarella

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri nel Barese: smantellata banda, undici arresti

  • Giovane assalita da gruppetto di ragazze per le strade dell'Umbertino: "Erano quindici contro una"

  • Incidente sulla Statale 16, moto urta tir e finisce sull'asfalto: centauro travolto da auto e ferito

  • Fiumi di droga nel Barese, il capo gestiva il sistema dal carcere: acquirenti 'attesi' nella palazzina in centro a Mola

  • Si addormenta alla guida e si schianta fuori strada: ramo ferisce gravemente alla testa una donna

Torna su
BariToday è in caricamento