AltamuraToday

Ognissanti 2012: tre linee bus-navetta per il cimitero

L'Amministrazione comunale, anche quest'anno, mette a disposizione dei cittadini il servizio di trasporto gratuito durante i giorni dedicati alla Commemorazione dei Defunti

Anche quest'anno, da lunedì 29 ottobre fino a domenica 4 novembre, l'Amministrazione comunale mette a disposizione dei cittadini linee gratuite di bus navetta per il cimitero. 

 "Si tratta di un servizio di trasporto locale - scrivono da Palazzo di Città- che ogni anno ha un notevole utilizzo". L'iniziativa, intende dare l'opportunità a tanti cittadini di evitare l'uso del mezzo privato per recarsi a commemorare i propri cari. Ciò comporta, di conseguenza, un decongestionamento dell'ingente flusso di veicoli nella zona del cimitero.
 
Tre le linee:
Linea 1: Via Cicerone - Cimitero (andata e ritorno; una corsa ogni mezz'ora dalle 9.00 alle 17.00 circa)

Linea 2: Via Londra, 32 - Cimitero (andata e ritorno; una corsa ogni mezz'ora dalle 9.00 alle 17.00 circa)

Linea 3: Piazza De Napoli, fermata bus - Cimitero (andata e ritorno; una corsa ogni mezz'ora dalle 9.00 alle 17.00 circa)
 

Potrebbe interessarti

  • Abitano tra le vostre lenzuola, lo sapevate? Sono gli acari della polvere

  • Puntura di medusa: cosa fare e...cosa non fare

  • Come pulire il vetro del forno: i consigli per eliminare lo sporco ostinato

  • Box doccia pulito e profumato: i consigli da seguire per togliere sporco e calcare

I più letti della settimana

  • Moto prende fuoco dopo l'impatto con un'auto: giovane centauro muore sulla Statale 16

  • Bari vecchia set fotografico d'alta moda: le modelle di Versace tra le 'signore delle orecchiette'

  • "Mio figlio pestato in spiaggia", l'appello di un papà sui social: "Chi sa qualcosa ci aiuti"

  • Schianto in Tangenziale, almeno un ferito: auto si ribalta, coinvolto pulmino. Traffico in tilt e rallentamenti

  • Incendio distrugge l'ex ristorante l'Ancora a Palese, Decaro: "Non fate paura. Avanti con il bando"

  • Abitano tra le vostre lenzuola, lo sapevate? Sono gli acari della polvere

Torna su
BariToday è in caricamento