AltamuraToday

Monte Chiancaro: denunciato agricoltore mentre bruciava stoppie

E' stato scoperto mentre appiccava il fuoco in un bosco ai confini del Parco Nazionale dell'Alta Murgia. In questo periodo la bruciatura delle stoppie è vietata e per questo è stato sanzionato

Un agricoltore e' stato denunciato  dal Corpo forestale dello Stato nella zona circostante la dolina carsica del Pulo, dopo essere stato scoperto mentre appiccava il fuoco vicino ad un bosco. E' accaduto in localita' "Monte Chiancaro" dove c'e' una torretta di avvistamento degli incendi. La segnalazione al Corpo forestale e' stata fatta dai volontari della Lega per l'abolizione della caccia  in servizio sulla torretta, nell'ambito del monitoraggio contro gli incendi del Parco nazionale dell'Alta Murgia.

Durante un giro ricognitivo sulle strade sterrate poco visibili dal punto di avvistamento, e' stata notata la presenza di un uomo intento ad appiccare le fiamme in un terreno privato, adiacente un bosco ai confini del Parco. In questo periodo la bruciatura delle stoppie e' vietata. Riscontrata l'infrazione, i volontari hanno immediatamente allertato il Corpo Forestale, intimando all'incendiario di spegnere le fiamme e bloccando le vie di fuga per l'uomo in attesa dell'intervento degli agenti. L'agricoltore ha motivato il gesto con l'intento di ripulire il bordo stradale ed i residui colturali. L'uomo e' stato multato in base alle sanzioni amministrative previste per tali infrazioni in territori esterni al Parco.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • Tenta di attraversare con le sbarre in chiusura, auto resta bloccata al passaggio a livello

  • "Da qui non esci vivo", imprenditore vittima d'estorsione legato e minacciato per una denuncia: arrestato 'U can'

Torna su
BariToday è in caricamento